Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

jtag_su_7170 [2011/09/13 11:54]
massinge [Guida per il recupero tramite Jtag del Fritz!Box 7170 V1 con Windows]
jtag_su_7170 [2013/10/31 20:55]
Linea 1: Linea 1:
  
-====== Guida per il recupero tramite Jtag del Fritz!Box 7170 V1 con Windows ====== 
- 
-Materiale necessario: 
- 
-**Hardware** 
- 
-  * PC con Windows XP e porta parallela; 
-  * Saldatore con punta fine; 
-  * Cavo dati tipo FTP cat 5E (schermato);​ 
-  * Connettore db 25 maschio (parallela);​ 
-  * 4 resistenze da 100 ohm e 2 da 330 ohm. 
- 
-**Software** 
- 
-  * Jtag-utility.zip scaricabile dal repository del forum; 
-  * Bootloader per Fritz 7170 V1 (file tipo mtd2.bin) scaricabile dal repository del forum (**ATTENZIONE ALLA VERSIONE DEL VOSTRO FRITZ! 7170, SE NON SIETE SICURI CHIEDETE NEL FORUM!**); 
-  * File eseguibile di recovery firmware post xx.04.30. 
- 
- 
-===== Procedura: ===== 
- 
- * Saldare 7 spezzoni di filo rigido o semirigido di lunghezza all’incirca di 5 cm sui piedini denominati 
-cTRST, TDI, TDO, TMS, TCK, TRST e 3V3 del circuito integrato del Fritz (controllare con un tester le 
-estremità dei file appena saldati, che non ci siano contatti accidentali tra i piedini adiacenti es. TDI 
-con cTRST questa è la parte più difficile) vedi schema (ci sono alcune foto più avanti): 
- 
-{{:​1a.png|}} 
- 
-Questi vi serviranno poi come test point; 
- 
- * Saldare le 2 resistenze da 330 ohm all’estremità dei fili dei piedini cTRST, 3V3 e TRST vedi schema; 
- 
-{{:​2a.png|}} 
- 
- 
- * Costruire il circuito interfaccia JTAG adatto allo scopo come da schema: 
- 
-{{:​3b.png|}} ​ {{:​3c.png|}} 
- 
-Consiglio di costruire l’interfaccia saldando le 4 resistenze da 100 ohm direttamente all’interno 
-della db 25 (parallela) opportunamente isolate e collegare i 4 fili più lo schermo al cavo tipo FTP cat. 
-5E (schermato). 
-Anche qui controllare con un tester che tutto sia collegato bene. 
- 
-**IMPORTANTE**:​ mantenere il cavo tipo FTP il più corto possibile (circa 10 cm) il cavo troppo lungo 
-potrebbe bloccare la procedura di flash della memoria della Fritz. E’ capitato a me ed ho dovuto 
-accorciare il cavo; 
- 
- * Ancorare la db 25 con il cavo al bordo della Fritz (io ho usato del nastro di carta) con qualche cm di 
-cavo sguainato pronto per essere saldato sulla Fritz rispettando i nomi dei piedini. Ho inoltre 
-collegato tra loro: parte metallica della db, pin in ponte denominati GND della db e lo schermo del 
-cavo lato db. Collegare lo schermo del cavo con la massa della Fritz, presa in un punto comodo del 
-circuito stampato (ho usato un punto vicino all’antenna provato con il tester); 
- 
-Questo è il risultato finale: 
- 
-{{:​4a.png|}} ​ 
- 
-{{:​5a.png|}} 
- 
- 
-   * Ora colleghiamo la parallela al PC (fritz e PC spenti); 
-   * Accendiamo il PC e disattiviamo Antivirus, Spyware, Firewall e connessione di rete; 
-   * Dezippare la cartella “Jtag-utility.zip” questo è il suo contenuto: 
- 
-{{:​7a.png|}} 
- 
- 
- 
-  * copiare il file “giveio.sys” nella cartella “C:​\Windows\System32\drivers\”;​ 
-  * Avviare il file “loaddrv.exe” e copiare il nome del file giveio.sys alla fine del percorso proposto e 
-cliccare START comparirà la scritta “//​Operation was successful//​” vedi immagine. 
- 
-{{:​8a.png|}} {{:​9a.png|}} {{:​10a.png|}} 
- 
-Chiudere il programma 
-  * Avviare il file “Feadi.exe”,​ compariranno dei numeri con associate delle funzioni. 
-{{:​11a.png|}}{{:​12a.png|}} 
- 
-  * Posizionarsi con un tester tra la massa ed il test point TDI, poi sulla riga di comando DOS scrivete 1 ed invio, vedrete cambiare di stato la tensione (circa 3V se TDI=1, circa zero se TDI=0). Ogni volta che usate il comando 1 ed invio di “Feadi.exe” avrete una variazione di 
-tensione in uscita dalla db vedere esempio sopra. ​ Questo vale anche per TMS e TCK (comandi 2 e 3). Una volta provati con successo i test point siete già a buon punto; 
-  * Accendiamo il Fritz; 
-  * Sempre su “Feadi” scrivere 5 ed invio, dovrebbe uscire la scritta IR 14 o altro numero, se IR 0 scrivere 9 ed invio e poi riprovare il comando 5. Chiudete Feadi quando IR è diverso da  zero; 
-  * Copiamo i file “wrt.exe” ed il bootloader scaricato dal Repository e quest’ultimo rimominiamolo “**custom.bin**”;​ 
-  * Aprite una finestra prompt DOS, e sulla riga di comando scrivete: 
- 
-<​code>​“C:​\>​wrt.exe –flash:​custom /​window:​90000000 /​start:​90000000 /​length:​10000 /instrlen:5 /​instrprefix:​9 /​dataprefix:​2 /​silent”</​code>​ 
-e dare **invio**; ​ dovrebbe iniziale la procedura che potrà durare quasi un’ora. ​ 
-Nel frattempo verrà visualizzata la percentuale di avanzamento come segue: 
- 
-{{:​13a.png|}} 
- 
-  * A completamento dovrebbe uscire una visualizzazione di questo tipo: 
-{{:​14a.png|}} 
-  * Puo essere visualizzato e salvato il file “custom.bin” appena inviato alla fritz con il comando: 
-<​code>​“C:​\>​wrt.exe –backup:​custom /​window:​90000000 /​start:​90000000 /​length:​10000 /instrlen:5 /​instrprefix:​9 /​dataprefix:​2”</​code>​. 
-  * Ora fate un recovery firmware in Annex A se il Bootloader era Annex A, altrimenti Annex B. 
- 
-In questa guida ho inserito ed implementato indicazioni già presenti nel forum e nelle WIKI, con lo scopo di facilitare la procedura. 
-I 3 disegni iniziali sono un taglia ed incolla dello schema allegato al messaggio di liberolibero di “Mer Ott 21,2009 10:56 am”. 
- 
-Ringrazio lo STAFF del forum ed in particolare liberolibero per le pregevoli indicazioni. 
- 
-Ciao aledepo 
jtag_su_7170.txt · Ultima modifica: 2013/10/31 20:55 (modifica esterna)
GNU Free Documentation License 1.3
www.chimeric.de Valid CSS Driven by DokuWiki do yourself a favour and use a real browser - get firefox!! Recent changes RSS feed Valid XHTML 1.0